Dal 20 febbraio è possibile richiedere il Bonus di 30 Euro per i dispositivi antiabbandono. Come richiederlo e di cosa si tratta.

Pubblicato da Andrée Valentina Pedotti il

Ormai siamo tutti informati: chi trasporta bambini di età inferiore ai quattro anni dal 7 novembre 2019 è obbligato a installare sul seggiolino auto il dispositivo antiabbandono .

Tuttavia, al momento c'è una sospensione delle sanzioni che durerà fino al 6 marzo 2020. Però attenzione perché dal 7 marzo chi non sarà in regola potrebbe ricevere una multa che va da 83 a 333 euro e la sottrazione di 5 punti dalla patente. E se l’infrazione verrà commessa nuovamente entro due anni scatterà la sospensione della patente da 15 giorni a due mesi.

bonus dispositivo anti abbandono

Lo sapevate però che per l’acquisto dei dispositivi anti abbandono lo stato italiano mette a disposizione 30 euro per bambino?

Infatti  per agevolare l'acquisto di questi dispositivi, nel Decreto Fiscale, è stato istituito un fondo e il riconoscimento di un contributo economico di 30 euro per ciascun dispositivo antiabbandono acquistato (max 1 per bambino).

Come possiamo richiedere questo contributo?

Dal 20 febbraio è possibile richiedere il contributo statale di 30 euro per l’acquisto del dispositivo. Potrà essere richiesto solo dai genitori, che dovranno accedere alla piattaforma informatica Sogei. E' necessario avere la SPID, cioè il Sistema Pubblico di Identità Digitale, e il codice fiscale del bambino.

Dopo la registrazione e la richiesta, il contributo per acquistare il dispositivo anti abbandono sarà ricevuto in forma di un buono spesa elettronico associato al codice fiscale del bambino, il buono elettronico dovrà essere speso entro un mese dalla sua emissione.

Per chi invece avesse già acquistato il dispositivo senza usufruire del bonus potrà richiedere il rimborso, sempre sulla stessa piattaforma, entro sessanta giorni dal 20 febbraio 2020, allegando una copia della fattura o dello scontrino fiscale.

LEGGI ANCHE:

Dal 7 novembre entra in vigore la normativa dispositivi antiabbandono! Cosa dobbiamo fare?

Dal 20 febbraio è possibile richiedere il Bonus di 30 Euro per i dispositivi antiabbandono. Come richiederlo e di cosa si tratta - La soffitta di Gi - Usato per bambini

0 commenti

Lascia un commento